Andrea Conti: Ci sono mancati due-tre canestri da fuori per giocarci il finale in volata

Andrea Conti: Ci sono mancati due-tre canestri da fuori per giocarci il finale in volata

Conti: Ora testa a Wurzburg

Così il GM Andrea Conti ha commentato la sconfitta della Openjobmetis Varese sul parquet della Fiat Torino .

Conti ne ha parlato a La Prealpina.

“La differenza l’ha fatta la percentuale da 3 da una parte e dall’altra, al di là dell ‘assenza di Archie. Avrà non ha reso dal perimetro e non ce l’abbiamo fatta; ci sono mancati 2 o 3 canestri da fuori per giocarci il finale in volata, ma dietro abbiamo fatto come sempre la nostra parte. Senza Archie e con Avramovic non in giornata al tiro abbiamo comunque combattuto fino alla fine giocando la nostra pallacanestro” ha detto Conti. “Non c’è un momento per rifiatare, speriamo di recuperare Archie il prima possibile, ora arrivano Wurzburg e Milano a Masnago e dobbiamo dare il massimo. Come peraltro abbiamo fatto sempre: Varese è una squadra allenata che lotta sempre, Gli errori sono di misura e non di concetto, poi ci manca quel briciolo di talento per risolvere le situazioni complicate”.

Commenta