Anadolu Efes, l’attacco di Ataman a Micic: Inaccettabile e poco professionale la sua prestazione

Anadolu Efes, l’attacco di Ataman a Micic: Inaccettabile e poco professionale la sua prestazione

Il coach dell'Anadolu Efes attacca il suo giocatore e poi lascia la sala stampa stizzito

E’ un Ergin Ataman infuriato quello che commenta il ko dell’Anadolu Efes con il Panathinaikos: «Ovvio, loro hanno desiderato molto questa vittoria, ma dal canto nostro ho visto alcuni giocatori con un’attitudine inaccettabile al match».

Da qui l’attacco Vasilije Micic : «Sette palle perse. Inaccettabile per me che un giocatore, mvp due giorni prima, giochi con 7 palle perse e 0/6 al tiro (da 3, ndr). Questo non è professionale».

Quando un giornalista ha poi chiesto il motivo di un attacco pubblico simile a un suo giocatore, Ataman si è stizzito: «Questa è una conferenza stampa, è la mia opinione» e ha lasciato la sala.

Commenta