Amichevole, Bergamo – Tezenis Verona 61-65

Amichevole, Bergamo – Tezenis Verona 61-65

In amichevole si impongono gli scaligeri.

Altra prova decisamente positiva per Bergamo, che nello scrimmage disputato al Centro Sportivo Italcementi lotta ad armi pari fino al 40’contro la quotata Tezenis Verona. Il finale, 61-65 (tabellone azzerato dopo ogni quarto, parziali 22-18, 10-15, 19-17, 10-15), parla di una partita equilibrata per tutti i 40’, in cui coach Calvani ha potuto oliare ulteriormente i meccanismi del suo gioco. Bene la coppia Carroll-Lautier-Ogunleye ed il reparto lunghi, che ha tenuto botta contro avversari di taglia importante come Candussi ed Udom. Bergamo torna subito in campo domenica 22 settembre per un altro test contro i coreani del Goyang Orions (PalaBorgo, palla a due alle ore 16.00).

Bergamo tiene bene nei primi 6’di gioco, Verona prova l’allungo con Severini ma la zona-press chiamata da Calvani produce il controbreak interno. Severini resta in striscia, Bergamo aggancia con Dieng e sorpassa con Lautier- Ogunleye in chiusura di primo quarto (22-18 al 10’). Verona si riprende la testa della gara con Candussi, anche se la gara è quanto mai equilibrata anche nella seconda frazione; Calvani ruota parecchio i suoi, mischiando i quintetti, e trova risposte positive da Parravicini (8 punti all’intervallo), ma Verona ritrova verve grazie a Rosselli (32-33 al 20’).

Il canovaccio non cambia neppure nel terzo quarto, per lo meno fino al mini-break sprigionato dalla coppia Lautier- Ogunleye-Carroll che permette a Bergamo di tornare avanti. La difesa di casa si attesta su buoni livelli, Bozzetto e Dieng rispondono a Rosselli lanciando i gialloneri a +6, prima del rientro ospite (51-50 al 30’). Carroll è protagonista in avvio di ultimo quarto, Verona si affida all’onnipresente Rosselli che ispira i suoi; la gara resta in bilico fino alla fine, Rosselli dà il +2 a Verona con 1’30” da giocare, ed Hasbrouck chiude la gara con il +4 ad una manciata di secondi dalla sirena.

Tabellino:

Zugno 3, Lautier-Ogunleye 13, Carroll 14, Dieng 5, Bozzetto 5; Marra 4, Parravicini 8, Allodi 9, Crimeni n.e., Signore

n.e, Costi n.e.. All. Calvani

Fonte: Ufficio Stampa Bergamo.

Commenta