Amar’e Stoudemire: Ho rispettato tutte le regole, ma ora non starò altri due mesi in casa….

Stoudemire ha trascorso la quarantena in Israele

Amar’e Stoudemire, big man attualmente sotto contratto con il Maccabi Tel Aviv, sfoga la sua frustrazione verso la Winner League dopo aver sentito che ai giocatori sarà chiesto di restare in casa per due mesi.

“Noi due mesi a casa mentre gli altri, staff compreso, potranno godersi la bellissima estate israeliana. Io sono un genitore single e devo occuparmi di mio figlio (Cibo, scuola, doposcuola e attività varie), non resterò due mesi in casa. Ho seguito tutte le regole ed ho trascorso la quarantena in Israele. Ora è come se i giocatori venissero puniti per questo. Mi dispiace ma non posso farlo”

Commenta