Amadori: I conti sono a posto e ne andiamo orgogliosi. Nostro budget è stato di €2.5 milioni

Amadori: I conti sono a posto e ne andiamo orgogliosi. Nostro budget è stato di €2.5 milioni

Amadori: Domenica è stata una giornata triste, però non dimentichiamoci che ci siamo salvati

Luciano Amadori, presidente del Consorzio della VL Pesaro, ha parlato dell’ennesima salvezza raggiunta dalla squadra marchigiana.

“Domenica ero dispiaciuto molto per il pubblico. A fine partita sono salito in curva per scusarmi con i tifosi, mi rincresce molto ciò che è successo. Il gruppo organizzato ci segue sempre anche in trasferta e mi piacerebbe regalargli qualche soddisfazione. Domenica è stata una giornata triste, però non dimentichiamoci che ci siamo salvati. E’un peccato perché con la Grissi Bon bastava almeno provarci in modo dignitoso e decoroso. I conti sono a posto e ne andiamo orgogliosi, con tutto quello che succede in giro. Ci sono pure società che hanno investito tanto e si ritroveranno fuori dai playoff. Noi abbiamo speso circa due milioni e mezzo e abbiamo sempre il budget più basso, ciò che serve – lo ripetiamo – è un proprietario che affianchi il Consorzio. Con il 50% del budget in più, lotteremmo per i playoff. In caso contrario, più di così il Consorzio non può fare e consideriamo che più della metà dei soci arriva da fuori regione”.

Commenta