Alvin Gentry: Zion non era distratto dal confronto con LeBron. Non è arrogante, ha solo fiducia

Alvin Gentry: Zion non era distratto dal confronto con LeBron. Non è arrogante, ha solo fiducia

Il coach dei Pelicans Alvin Gentry commenta la gara di Zion contro i Lakers e LeBron James

Il coach dei Pelicans Alvin Gentry commenta la gara di Zion contro i Lakers e LeBron James: «Non credo che la cosa lo abbia distratto. Non è arrogante o altro, solo va sempre in campo con fiducia».

«Vuole solo fare il possibile per vincere. Ha fatto un buon lavoro in campo ed è andato un sacco di volte in lunetta (19, ndr). Non credo potesse andarci di più».

Commenta