All Decade Team: Luca Vitali è il miglior playmaker della Leonessa

Arrivato a Brescia nell’estate del 2016, nelle quattro stagioni trascorse finora all’ombra del Cidneo Vitali è diventato una colonna della Germani

È Luca Vitali il miglior playmaker di tutti i tempi di Basket Brescia Leonessa. Il verdetto, emerso al termine della giornata dedicata alla prima votazione dell’All Decade Team, è inequivocabile: il giocatore emiliano, infatti, si è aggiudicato la palma di miglior play con il 65% dei voti complessivi, che sono stati numerosi su tutti i canali social della Leonessa.

Vitali ha preceduto Juan Fernandez, che si è aggiudicato il 10% dei voti, e Tommaso Laquintana, terzo con l’8,7% delle preferenze. Tutti i 10 candidati in lizza hanno ricevuto voti da parte del pubblico, che ha potuto esprimere la propria preferenza sulla pagina Facebook della Germani o sul suo profilo Instagram, sia nel feed che nelle stories.

Una volta assegnata la palma di miglior playmaker, è già tempo di rituffarsi nelle prossime votazioni: da mercoledì 6 maggio, infatti, sarà possibile votare la migliore guardia della Leonessa, scegliendo tra altri 10 giocatori in lizza.

LUCA VITALI | LA SCHEDA – Il miglior playmaker all time di Basket Brescia Leonessa è originario di San Giorgio di Piano, in provincia di Bologna. Cresciuto cestisticamente nelle giovanili della Virtus, Vitali ha indossato la maglia di molte prestigiose squadre del massimo campionato: Siena, Milano, Roma, Virtus Bologna e Venezia, compiendo esperienze importanti anche a Montegranaro e Cremona. Nel corso della sua carriera, può vantare anche una breve esperienza a Gran Canaria, dove ha disputato i playoff del campionato spagnolo nel maggio del 2015.

Arrivato a Brescia nell’estate del 2016, nelle quattro stagioni trascorse finora all’ombra del Cidneo Vitali è diventato una colonna della Germani. Il play emiliano, infatti, ha garantito sempre un rendimento sopra le righe, sotto tutti i punti di vista, in particolare dal punto di vista dei punti realizzati (la migliore in tal senso è stata la stagione 2018-2019, chiusa con 8.8 punti di media) e, soprattutto, degli assist distribuiti, autentica specialità della casa.

Dopo essersi aggiudicato la palma di miglior assistman del campionato nel 2017 e nel 2018, infatti, quest’anno Vitali occupava la seconda posizione della speciale classifica, con 6.6 assist di media a partita, tallonando da molto vicino Stefan Markovic, giocatore della Virtus Bologna, primo con la media di 6.7 assist a gara.

In Nazionale, Vitali vanta un bottino di 149 presenze e 449 punti a referto e la partecipazione a importanti manifestazioni internazionali, tra cui EuroBasket 2013 in Slovenia e il Mondiale del 2019 in Cina.

Fonte: Ufficio stampa Brescia.

Commenta