Alessandro Gentile: A Trento mi trovo benissimo. NBA? Mai dire mai. Sognare è lecito

Alessandro Gentile: A Trento mi trovo benissimo. NBA? Mai dire mai. Sognare è lecito

Le parole del giocatore di Trento

Alessandro Gentile è uno dei factotum della Dolomiti Energia Trento. L’azzurro ha parlato a Il Corriere dello Sport del suo momento di forma.

“Non ho mai fatto problemi a dire sì alle richieste del coach. Conta il bene della squadra e non quello del singolo giocatore. Ho caratteristiche che mi consentono di dare una mano in vari ruoli. Se serve lo faccio senza chiedere troppe spiegazioni” ha detto Gentile. “A Trento mi trovo benissimo. La qualità della vita è eccezionale” ha continuato l’ex Olimpia che sogna sempre la NBA. “Mai dire mai. Guardo Melli e i dico: Nick ci è andato a 28 anni, perché io dovrei smettere di sognare? Farlo è lecito. Non esiste un’età oltre cui bisogna pensare che una cosa non può essere realizzata. Ora penso a fare bene con Trento. Voglio essere continuo e se capiterà l’occasione ci proverò”.

Commenta