Aldo Vanoli: La professionalità e l’umanità di medici e infermieri mi han toccato il cuore

Aldo Vanoli: La professionalità e l’umanità di medici e infermieri mi han toccato il cuore

Vanoli, positivo al coronavirus, è tornato a casa dove dovrà osservare riposo assoluto per una settimana

Aldo Vanoli è finalmente tornato a casa dopo una settimana in ospedale a causa del Covid-19.

Il peggio è alle spalle ma il patron della Vanoli dovrà rimanere a riposo assoluto per la prossima settimana.

“Essere positivo al coronavirus, alla mia età, può comportare problemi gravi. Ma sono stato fortunato. La professionalità e l’umanità che i medici e gli infermieri dell’ospedale di Cremona hanno messo e mettono a disposizione dei malati è davvero ammirevole. Mi hanno toccato il cuore, desidero approfittarne per ringraziarli” ha detto alla Gazzetta dello Sport.

Commenta