Adam Silver dubbioso su Las Vegas, da qui il rilancio di Orlando. E’ il tempo di decidere

Adam Silver dubbioso su Las Vegas, da qui il rilancio di Orlando. E’ il tempo di decidere

E' il tempo delle decisioni per Adam Silver. L'NBA dovrà agire per il suo futuro nei prossimi giorni, dopo che Adam Silver aveva posticipato a maggio ogni tempistica in tal senso

E’ il tempo delle decisioni per Adam Silver. L’NBA dovrà agire per il suo futuro nei prossimi giorni, dopo che Adam Silver aveva posticipato a maggio ogni tempistica in tal senso.

Secondo ESPN, nella lega ci sarebbe ottimismo tra i dirigenti circa la ripartenza per chiudere l’annata 2019-2020, ma con il passare dei giorni ovvio che la preoccupazione aumenti.

In tal senso, un primo dubbio vive anche sulle sedi di questo finale di stagione. Las Vegas, con l’MGM come teatro delle sfide, non avrebbe convinto totalmente Adam Silver. Questo anche per il pensiero del sindacato dei giocatori, dove i veterani temono le tentazioni di Las Vegas per i giocatori più giovani.

Le squadre, in questa città bolla, sarebbero state “rinchiuse” in tre alberghi, con distrazioni annesse.

Da qui, il rilancio anche dell’opzione Orlando. Sicuramente, senza la possibilità di avere pubblico, le gare avrebbero nuove telecamere e nuove sperimentazioni di regia, per uno spettacolo senza precedenti.

Ma, appunto, è arrivato il momento di decidere.

Commenta