ACB #7 – Baskonia vale Barça e Real, il golpe di Andorra con Vitali, l’esordio di Alessandro Gentile

Foto: Liga ACB Albert Martin
Foto: Liga ACB Albert Martin

La sconfitta di Barcelona e Real Madrid, quest'ultima nel segno di Michele Vitali. L'esordio di #AleGent e la conferma di un Baskonia che può tenere testa alle grandi

“Tagliatele la testa!”. La regina di cuori di Alice nel paese delle meraviglie non c’entra nulla ma può essere emblema di quanto successo nella settima giornata di Liga ACB. Tra sabato e domenica, infatti, sono arrivate le prime sconfitte per Barcelona e Real Madrid, con il Baskonia che ha agganciato così le due rivali in vetta. Doveroso partire dal passo falso madrileno, visto che tra i protagonisti c’è anche il nostro Michele Vitali. 16 punti (6/8 dal campo) e la tripla del sorpasso nei concitati minuti finali. Con la penetrazione di Ennis a sancire il golpe di Andorra (105-107) in terra madrilena. Dove non basta la serata da 32 punti e 6/11 dall’arco di Jaycee Carroll.

 

Detto del passo falso anche del Barcelona, cui è mancata la benzina nel finale a Fuenlabrada, in una partita sempre in bilico, è doveroso parlare della prova di forza del Baskonia. Il +21 contro il Valencia è inequivocabile di una squadra capace, almeno in terra spagnola, di dettar legge. Ovviamente trascinata dalla solita garra di Tornike Shengelia, ma anche questo non è più una novità.

 

La settima giornata di ACB ha visto anche l’esordio di Alessandro Gentile con la maglia numero 5 di Estudiantes. 9 punti con 4/9 da due, 3 rimbalzi e 2 assist, anche se poi i madrileni hanno dovuto alzare bandiera bianca sotto i colpi di un Nicolas Laprovittola incontenibile: 25 punti, 5/6 da tre e 8 assist per la netta vittoria di Badalona, sempre più nelle zone nobili. Per l’Estudiantes, invece, la quarta sconfitta in sei partite (manca ancora il recupero con Murcia) e quattro punti in classifica. A Saragozza un banco di prova importante, per non rischiare fin da subito di dover disputare un campionato “anonimo” o legato soltanto alla salvezza.

 

[pb-game id= “400428”]

[pb-game id= “400426”]

[pb-game id= “400422”]

[pb-game id= “400423”]

[pb-game id= “400425”]

[pb-game id= “400429”]

[pb-game id= “400427”]

[pb-game id= “400421”]

[pb-game id= “400424”]

Commenta