Aaron Craft: Sì, quella di Belgrado potrebbe essere stata la mia ultima partita

Aaron Craft: Sì, quella di Belgrado potrebbe essere stata la mia ultima partita

Potrebbe essersi chiusa qui la carriera di Aaron Craft: Cerco di non pensarci troppo. Ora come ora sto provando a rimanere concentrato e pronto per un'eventuale ripartenza

Potrebbe essersi chiusa qui la carriera di Aaron Craft , play della Dolomiti Energia Trento che aveva annunciato la volontà di lasciare il basket giocato a fine stagione per riprendere gli studi.

«Sì, quella di Belgrado potrebbe essere stata la mia ultima partita. Cerco di non pensarci troppo. Ora come ora sto provando a rimanere concentrato e pronto per un’eventuale ripartenza, se e quando ci sarà la possibilità di far ripartire la stagione. Voglio avere la testa pronta a viverla al massimo» le sue parole, dagli USA, a l’Adige.

«Non posso essere troppo deluso, credo che sia una situazione difficile per tutti, non la posso mettere sul personale. Non cambierei idea per questo, ma di sicuro mi peserebbe un po’ di più l’idea che la stagione e la mia carriera sia finita a Belgrado e in questo modo. Sognavo qualcosa di diverso, ma non posso cambiare quello che è che è stato».

Commenta