A2 Est | La guida della 20ª giornata

LNP Foto/Pallacanestro Mantovana/Federico Tamassia

LNP Foto/Pallacanestro Mantovana/Federico Tamassia

20^ giornata nel girone Est di Serie A2 Old Wild West, settima di ritorno. Anticipo sabato 25 gennaio tra Urania Milano e Orzinuovi

CALENDARIO

20^ giornata nel girone Est di Serie A2 Old Wild West, settima di ritorno. Anticipo sabato 25 gennaio tra Urania Milano e Orzinuovi, cinque gare domenica 26. Posticipo lunedì 27 gennaio tra Roseto e Poderosa Montegranaro, in diretta su Sportitalia.

Sabato 25 gennaio, ore 20.30

Milano: Urania-Agribertocchi Orzinuovi

Domenica 26 gennaio, ore 18.00

San Severo: Allianz Pazienza Cestistica-Feli Pharma Ferrara

Udine: Apu Old Wild West-OraSì Ravenna

Piacenza: UCC Assigeco-Tezenis Verona

Imola: Le Naturelle Imola Basket-Sporting Club Juvecaserta

Domenica 26 gennaio, ore 19.00

Forlì: Unieuro-Pompea Mantova

Lunedì 27 gennaio, ore 20.00

Roseto: Sapori Veri-XL Extralight Montegranaro

CLASSIFICA

OraSì Ravenna 32, Unieuro Forlì 26, Pompea Mantova 24, Tezenis Verona 22, Feli Pharma Ferrara 22, Apu Old Wild West Udine 20, UCC Assigeco Piacenza 18, Urania Milano 18, Le Naturelle Imola Basket 18, XL Extralight Montegranaro 16, Sporting Club Juvecaserta 16, Sapori Veri Roseto* 12, Allianz Pazienza Cestistica San Severo* 10, Agribertocchi Orzinuovi 10

*Una partita in meno

ROSETO-MONTEGRANARO IN DIRETTA SU SPORTITALIA

Sportitalia si conferma la casa della Serie A2 Old Wild West. Un binomio arrivato al terzo anno, frutto della collaborazione tra l’emittente sportiva milanese ed LNP che ha portato in chiaro le dirette del campionato. Sportitalia (visibile sul canale 60 del digitale terrestre) trasmette in esclusiva e in chiaro le partite dei gironi Est ed Ovest, con una copertura di 36 dirette complessive per la stagione regolare di Serie A2 Old Wild West. Le gare trasmesse su Sportitalia saranno visibili anche sulla piattaforma web dell’emittente, ed in parallelo a disposizione degli abbonati ad LNP PASS. Per la 20^ giornata, settima di ritorno, nel girone Est diretta della sfida tra Sapori Veri Roseto e XL Extralight Montegranaro, lunedì 27 gennaio alle 20.00 dal PalaMaggetti di Roseto.

LE PARTITE

URANIA MILANO – AGRIBERTOCCHI ORZINUOVI

Dove: PalaLido Allianz Cloud, Milano

Quando: sabato 25 gennaio, 20.30

Arbitri: Beneduce, Pazzaglia, Pellicani

Andata:  HYPERLINK “https://www.legapallacanestro.com/wp/match/ita2_a_49/ita2_a/x1920” 77-65

In diretta su LNP PASS:  HYPERLINK “http://bit.ly/2NNgFXp” http://bit.ly/2NNgFXp

QUI URANIA MILANO

Andrea Negri (giocatore) – “Orzinuovi è molto diversa rispetto a quella del girone di andata. Con l’arrivo di coach Corbani, l’inserimento di Carenza e soprattutto di Anthony Miles i bresciani hanno cambiato completamente pelle in attacco. In mezzo poi c’è la presenza intimidatoria di Mekowulu che ha dimostrato di essere uno dei centri più forti del torneo. A tutto questo va aggiunto il contributo determinante di Negri, Bossi e Parrillo. Data la loro ottima forma, confermata dai recenti risultati, dovremo fare un’eccellente partita per vincere”.

Note – Squadra al completo.

Media – Partita trasmessa su LNP PASS. Copertura su tutti i canali social di Urania Basket Milano (Facebook, Instagram, Twitter).

QUI ORZINUOVI

Fabio Corbani (allenatore) – “Scenderemo in campo all’interno di un contesto splendido e molto affascinante, dove sono state scritte pagine importanti della pallacanestro italiana. L’Urania è un sodalizio che presenta molti tratti in comune con Orzinuovi, soprattutto in termini storici. Sono, infatti, due club che nel tempo hanno saputo strutturarsi nella maniera corretta, arrivando a competere sino ad importanti palcoscenici. La trasferta di Milano dovrà assolutamente essere un’occasione per disputare una bella gara, come quanto accaduto durante la scorsa settimana con il trittico di impegni. Bisognerà essere molto motivati e concentrati e, sempre nel massimo rispetto dei nostri avversari, faremo tutto quanto è possibile per vincere e conquistare quei punti che ci servono a raggiungere il nostro obiettivo: mantenere la categoria. Sarebbe un giusto risultato a favore di una società seria e ricca di energie come Orzinuovi. Riguardo alle condizioni di Matteo Negri, devo dire che rispetto a lui ci sarà un ‘game time decision’e, quindi, prenderemo una scelta solo all’ultimo”.

Note – Torna a giocare in trasferta, dopo la vittoria a domicilio contro Piacenza, l’AgriBertocchi Orzinuovi: La presenza di Matteo Negri, a causa di problema muscolare al braccio destro, che lo ha costretto a rimanere seduto in panchina nella scorsa partita, è in forte dubbio e lo staff tecnico orceano compierà una scelta definitiva solo alla vigilia della disputa. Giorgio Piunti è un ex della gara. L’ala forte dell’Urania Milano, infatti, ha difeso i colori di Orzinuovi durante la stagione 2016/2017, culminata con la promozione in Serie A2 facendo registrare 7.5 punti di media a partita.

Media – La partita sarà trasmessa in diretta streaming sul web grazie alla piattaforma LNP PASS per gli abbonati al servizio (gli abbonamenti si acquistano tramite il sito HYPERLINK “http://www.legapallacanestro.com/”www.legapallacanestro.com). Aggiornamenti in diretta della gara attraverso i canali social della Pallacanestro Orzinuovi (Instagram e Facebook).

ALLIANZ PAZIENZA SAN SEVERO – FELI PHARMA FERRARA

Dove: Palasport “Falcone e Borsellino”, San Severo (Fg)

Quando: domenica 26 gennaio, 18.00

Arbitri: Moretti, Catani, Pecorella

Andata:  HYPERLINK “https://www.legapallacanestro.com/wp/match/ita2_a_43/ita2_a/x1920” 87-93

In diretta su LNP PASS:  HYPERLINK “http://bit.ly/30L4rUx” http://bit.ly/30L4rUx

QUI SAN SEVERO

Lino Lardo (head coach) – “Arriva a San Severo la quinta forza del campionato, dunque saldamente in zona playoff, una squadra desiderosa di riscattare l’ultima sconfitta con l’Unieuro Forlì, ma che comunque è in salute visto le tre precedenti vittorie in altrettante partite. Dal punto di vista offensivo, giocano con una buona organizzazione avendo al centro del progetto Wiggs, l’americano che è in un momento di forma estremamente positivo. A supporto ci sono: Baldassarre, Fantoni, Campbell e Panni ed altri giovani molto interessanti ed imprevedibili a cui dobbiamo porgere particolarmente attenzione. Dal punto difensivo, invece, è un roster fisico ed è per questo che dobbiamo far capire ai nostri avversari che abbiamo più fame di loro e non dobbiamo cadere negli errori di Verona. Il nostro piano partita è chiaro: impostare il gioco con ritmo, velocità e pressione, avere una mentalità difensiva e cercare, man mano, di inserire anche Ogide negli schemi perché c’è bisogno della qualità di tutti, a maggior ragione dei nostri pivot. È chiaro che sarà una partita fondamentale ed abbiamo bisogno dei nostri tifosi; sosteneteci dal primo all’ultimo minuto. Siamo sicuri che il sesto uomo ci darà una grossa mano e ci spingerà alla vittoria”.

Andy Ogide (giocatore) – “Coach Lardo tiene tanto alla tattica soprattutto per quanto riguarda la fase difensiva ed infatti, dopo il -25 tra il secondo e il terzo quarto contro la Tezenis, la squadra nell’ultima frazione ha recuperato, addirittura andando sul -8. Questo vuol dire che è emerso il nostro orgoglio e nonostante la situazione fosse abbastanza compromessa, abbiamo dimostrato di reagire a tutte le difficoltà del caso. Ci aspettano i prossimi due match ravvicinati al ‘Falcone e Borsellino’e non possiamo permetterci il lusso di non entrare in partita, così come è avvenuto contro gli scaligeri. Non ci sono attenuanti: servono quattro punti. Serve soltanto vincere”.

Note – È la prima partita al “Falcone e Borsellino” per il nuovo coach giallonero che, nella giornata di giovedì, ha voluto mandare un ulteriore messaggio ai tifosi. Nelle sue parole, Lardo ringrazia la società per avergli concesso una responsabilità così elevata ed esorta i sanseveresi ad essere presenti nelle due, importantissime, sfide contro Ferrara e Roseto. La conclusione dell’entusiasmante discorso è emblematica: “Tutti dobbiamo spingere la palla nel canestro. Forza Neri, forza neri, forza neri”.

Media – Diretta in video streaming sul web grazie a LNP PASS per gli abbonati al servizio (gli abbonamenti si acquistano tramite il sito HYPERLINK “http://www.legapallacanestro.com”www.legapallacanestro.com).

QUI FERRARA

Spiro Leka (allenatore) – “Mi aspetto una gara molto insidiosa, a maggior ragione considerando gli esordi casalinghi del coach Lardo e dell’americano Ogide. Per noi sarà una gara davvero molto difficile, dobbiamo essere bravi a capire il loro momento: San Severo è con le spalle al muro, così dall’inizio proverà a buttarla sull’energia, dal canto nostro dovremo farci trovare pronti, considerando che sarà una battaglia tosta dall’inizio, così dobbiamo essere pronti a contraccambiare dalla palla a due con la stessa moneta, a livello fisico e mentale, sperando di recuperare gli acciaccati. Lo ripeto, ci aspetta una trasferta insidiosissima”.

Patrick Baldassarre (giocatore) – “Chi avrà maggiori motivazioni e sarà più concentrato alla fine porterà a casa la gara, andremo in un campo caldo, dovremo restare molto concentrati nel giocare di squadra, come del resto nell’essere solidi. Bisogna che ci concentriamo sulle caratteristiche individuali più che sugli schemi, concentrazione massima sulla difesa e sulle individualità, loro avranno molto più entusiasmo dopo i cambi di panchina e di giocatori, all’inizio c’è sempre molto entusiasmo, così dobbiamo essere bravi a controllare il ritmo. La chiave? Restare sempre attaccati alla gara a livello emotivo, anche quando prenderemo parziali, andranno contenuti, non prendere parziali che possono creare tanto divario fra loro e noi. Restiamo attaccati al match, dopo di che nel momento giusto bisogna che diamo la zampata”.

Note – Settimana sicuramente non facile dal punto di vista fisico per i biancazzurri. Luca Vencato non si è praticamente mai allenato assieme ai compagni di squadra per una distorsione alla caviglia sinistra e un attacco influenzale. Eugenio Beretta (schiena dolorante) solamente giovedì pomeriggio si è riaggregato al gruppo, che ha visto pure qualche acciacco fisico con Alessandro Buffo. Sabato pomeriggio il gruppo biancazzurro partirà in treno alla volta della Puglia, in serata l’arrivo nel quartier generale in terra pugliese. A San Severo la squadra sarà seguita da un manipolo di supporters.

Media – Diretta su LNP PASS, aggiornamenti sui social del Kleb Basket Ferrara, cronaca e tabellino saranno presenti sul sito ufficiale del Kleb Basket Ferrara nel post gara. La telecronaca della partita andrà in onda al lunedì alle ore 21.00 su TeleFerrara Live (ch. 188) e con una corposa sintesi al martedì alle ore 23.15 su Telestense (ch. 16 e 113). ‘Basket In’, il talk show televisivo in onda da più di 20 anni condotto da Dario Salvadego e Mauro Cavina con ospiti in studio, interviste, rubriche, collegamenti esterni e immagini esclusive, ogni lunedì in diretta dalle ore 20.00 su Telestense (ch. 16 e 113) e sulle pagine Facebook di Basket In e Telestense, con replica il mercoledì alle ore 8 su Telestense. Aggiornamenti e notizie sul TV Giornale di Telestense visibile anche su ER24, canale 518 della piattaforma di Sky e Tivusat.

OLD WILD WEST UDINE – ORASÌ RAVENNA

Dove: Palasport “Carnera”, Udine

Quando: domenica 26 gennaio, 18.00

Arbitri: Gagliardi, Longobucco, Ferretti

Andata:  HYPERLINK “https://www.legapallacanestro.com/wp/match/ita2_a_46/ita2_a/x1920” 65-73

In diretta su LNP PASS:  HYPERLINK “http://bit.ly/2NPtvUP” http://bit.ly/2NPtvUP

QUI UDINE

Alessandro Ramagli (allenatore) – “La presentazione dell’avversaria è data dai numeri e dalla leadership in classifica. Ravenna è la squadra che ha mostrato un’identità fin dal primo giorno, ha una grande chimica e si accinge ad arrivare al PalaCarnera sulla scia di 11 vittorie consecutive. Noi dobbiamo nutrirci con il senso della sfida alla più forte del girone Est. Serviranno entusiasmo e la partita perfetta. Potremo attingere alle risorse che ci arriveranno dall’inserimento di un nuovo giocatore come Strautins: risorse mentali, tecniche e fisiche e da questo punto di vista ci potrà dare molto. Dovremo sopperire all’assenza di Penna e fare fronte alle difficoltà di Gazzotti che sapremo se potrà essere della partita solo all’ultimo. Potremo attingere soprattutto alla forza dell’entusiasmo e alla volontà di sovvertire una situazione che ad oggi non ci soddisfa. Battere un’avversaria così forte ed importante potrebbe darci una spinta ulteriore nelle ultime 13 partite che ci separano dalla conclusione della prima fase”.

Arturs Strautins (giocatore) – “Sono pronto ad aiutare la squadra e ho scelto Udine perché per me è importante giocare. Affrontare la capolista Ravenna sarà molto stimolante. In Serie A2 Old Wild West ci sono grandi squadre e grandi giocatori, quindi il livello è alto”.

Note – Infermeria: sono da verificare le condizioni di Giulio Gazzotti, mentre Lorenzo Penna non sarà ancora a disposizione. Arturs Strautins esordirà indossando la maglia bianconera numero 21. Domenica, le casse e i cancelli del PalaCarnera apriranno alle 17.

Media – L’incontro sarà trasmesso in diretta streaming su LNP PASS e audio su BH web radio (HYPERLINK “https://www.spreaker.com/user/bhwebradio)” t “_blank” https://www.spreaker.com/user/bhwebradio) con il commento di Massimo Fontanini. La differita andrà in onda alle 23 su Udinese Tv (canale 110 del digitale terrestre in Fvg e Veneto). Gli aggiornamenti in diretta alla fine dei quarti saranno pubblicati sui profili social bianconeri: Facebook (HYPERLINK “http://www.facebook.com/apudine” t “_blank” www.facebook.com/apudine), Twitter (HYPERLINK “http://www.twitter.com/apudine” t “_blank” www.twitter.com/apudine) e Instagram (HYPERLINK “http://www.instagram.com/apu.udine” t “_blank” www.instagram.com/apu.udine).

QUI RAVENNA

Massimo Cancellieri (head coach) – “È una trasferta insidiosa perché Udine rappresenta un problema oggettivo come qualità di squadra e uno soggettivo perché ha aggiunto un elemento di qualità proprio questa settimana. Noi dovremo provare a limitare coloro che già conosciamo e prevedere quale sarà l’impatto di Strautins, cosa potrà dare alla squadra, non solo a livello tecnico ma anche emotivo. Sarà una partita dove l’attenzione alle caratteristiche dell’avversario farà la differenza e noi dovremo scendere in campo con la consapevolezza di fare un ulteriore passo avanti in difesa. Ho più volte sottolineato come abbiamo già raggiunto un buon livello di prestazione non in senso assoluto, ma rispetto a quella che è la qualità della nostra squadra; perciò dobbiamo ulteriormente alzare l’asticella, cosa non facile. Capisco che possiamo incorrere in certi errori ma proprio limitando il numero di questi errori possiamo provare a portare a casa la partita”.

Kaspar Treier (giocatore) – “Incontriamo una squadra che ha cambiato alcuni giocatori e ha avuto diversi infortuni, ma sappiamo che sono forti e tosti. Noi dovremo stare attenti e concentrati a fare del nostro meglio, senza pensare alla classifica. Finora non ci siamo seduti sugli allori per una vittoria ed è ciò che faremo anche in vista di Udine”.

Note – Nulla da segnalare.

Media – Diretta streaming su LNP PASS (HYPERLINK “https://lnppass.legapallacanestro.com/”https://lnppass.legapallacanestro.com/). Aggiornamenti in diretta sui profili social dell’OraSì Basket Ravenna alla fine di ogni quarto (Facebook, Instagram, Whatsapp).

ASSIGECO PIACENZA – TEZENIS VERONA

Dove: PalaBanca, Piacenza

Quando: domenica 26 gennaio, 18.00

Arbitri: Ursi, Scrima, Praticò

Andata:  HYPERLINK “https://www.legapallacanestro.com/wp/match/ita2_a_47/ita2_a/x1920” 70-65

In diretta su LNP PASS:  HYPERLINK “http://bit.ly/2NTnLtp” http://bit.ly/2NTnLtp

QUI UCC PIACENZA

Gabriele Ceccarelli (allenatore) – “Torniamo a giocare in casa dopo due trasferte consecutive e lo facciamo contro una delle grandi favorite alla vittoria finale del campionato. Questo però non ci deve interessare perché il momento che stiamo vivendo richiede grande responsabilità e grande unità di intenti. Dovranno essere questi gli elementi, le nostre armi, per provare a centrare una vittoria che per noi sarebbe importantissima”.

Lorenzo Molinaro (giocatore, ala) – “A inizio anno Verona era una delle favoritissime e tutte se la aspettavamo in testa alla classifica. Ha dovuto far fronte ad alcune difficoltà cambiando anche qualcosa nel roster, sarà tosta conquistare i due punti. Ha vinto due gare fa nei minuti finali con Orzinuovi, mostrando una solidità di cui noi attualmente non disponiamo. Ma è il momento di riprenderci quello che è nostro”.

Note – Tutto il roster è a completa disposizione di coach Ceccarelli. In settimana l’Assigeco ha ingaggiato Marco Ammannato, ala/centro classe 1988 di 203 centimetri, proveniente da Scafati, che farà il suo esordio in maglia bianco rossoblù in occasione della trasferta di domenica 2 febbraio a Ferrara.

Media – La partita sarà trasmessa in streaming su LNP PASS (HYPERLINK “https://lnppass.legapallacanestro.com/” hhttps://lnppass.legapallacanestro.com/) e su Radio Sound Piacenza all’interno del programma Stadio Sound (frequenze FM: 95.0 MHz, 94.6 MHz e in streaming su  HYPERLINK “http://www.radiosound95.it/” http://www.radiosound95.it/). Aggiornamenti in diretta anche sui nostri social networks (Facebook, Twitter e Instagram) e da lì al sito  HYPERLINK “http://www.uccassigecopiacenza.it” www.uccassigecopiacenza.it.

QUI VERONA

Stefano Comazzi (vice allenatore) – “Quando si vincono le partite ci si porta dietro un bagaglio di positività; siamo riusciti a fare questo filotto e dobbiamo cercare di capitalizzarlo con la fiducia che le vittorie naturalmente ti danno. Il lavoro, per noi, è sempre stata una costante da inizio anno e l’impegno non è mai stato messo in discussione. A livello di roster siamo cambiati nella struttura: la scelta di Jones per Love ha portato un assetto differente e l’arrivo di Loschi a supporto della mancanza di Severini ci ha portato quello che ci aspettavamo. Entrambi si sono calati nella parte che era loro richiesta portando energia e anche cose tecniche diverse. Questo cambiamento si è poi visto in campo. Piacenza non sta vivendo il miglior momento della propria stagione ma proprio questo ci deve fare raddrizzare le antenne e restare molto connessi. Ci hanno già messo in difficoltà all’andata giocando un’ottima partita qui a Verona; è una nostra avversaria diretta, ci aspetta una partita difficilissima. L’Assigeco, in passato, è riuscita a rispondere ai momenti di difficoltà con delle grandi prestazioni, dobbiamo aspettarci questo ed essere pronti a spegnerli e mantenere alto il livello di intensità”.

Note – Nessuna novità in casa Tezenis oltre alle assenze già confermate di Severini e Poletti.

Media – Il match sarà trasmesso in diretta su LNP PASS e sul DTT da Telenuovo.

LE NATURELLE IMOLA – SPORTING CLUB JUVECASERTA

Dove: PalaRuggi, Imola (Bo)

Quando: domenica 26 gennaio, 18.00

Arbitri: Dionisi, Yang Yao, Miniati

Andata:  HYPERLINK “https://www.legapallacanestro.com/wp/match/ita2_a_48/ita2_a/x1920” 94-84

In diretta su LNP PASS:  HYPERLINK “http://bit.ly/38BQ87t” http://bit.ly/38BQ87t

QUI IMOLA

Emanuele Di Paolantonio (allenatore) – “Domenica torneremo in campo, in quello che è a tutti gli effetti uno scontro diretto, per provare a fare meglio delle ultime uscite. Dovremo ripartire dalla metà campo difensiva, cercando di essere individualmente più attenti, per poter essere efficaci come squadra. Offensivamente invece avremo bisogno di recuperare le nostre certezze, ovvero il piacere di condividere il pallone per costruire il miglior tiro possibile in ogni azione”.

Luca Valentini (giocatore) – “Ci aspetta una partita difficile, che potrebbe decidere le sorti del nostro campionato. Veniamo da tre brutte partite, giocate con poca attenzione e tanti errori sia individuali che di squadra, abbiamo tanta voglia di riscattarci e di dimostrare che non siamo la squadra che si è vista l’ultima settimana”.

Note – Ex di turno Hassan, Paci, Turel, coach Gentile, tutti tra le fila casertane.

Media – Diretta streaming su LNP PASS. Partita in differita lunedì sera su Di.Tv – canale 90 del DT.

QUI CASERTA

Ferdinando Gentile (allenatore) – “Imola è la stessa squadra che affrontammo all’andata, una squadra esperta con Fultz e Bowers che sanno gestire alla perfezione i vari momenti della partita. Due super tiratori come Baldasso e Masciadri e l’atletismo di Morse a chiudere un quintetto di tutto rispetto. Ma nel presentare la partita partirei da noi e da quello che dobbiamo mettere in campo per ritornare alla vittoria. Difensivamente abbiamo fatto dei passi da gigante e bisogna continuare con questo atteggiamento. Quando le cose non vanno bene in attacco non dobbiamo scollarci sul piano difensivo. La difesa che abbiamo offerto a Montegranaro per lunghi tratti della gara e in casa con Udine per 40 minuti deve essere il viatico per un finale di stagione in cui vogliamo ritornare protagonisti”.

Mirco Turel (giocatore) – “Imola è una squadra quadrata, composta da tanti giocatori di esperienza e dovremo affrontarli mettendo in campo grande intensità, soprattutto in difesa, dove siamo migliorati tanto. Abbiamo studiato a fondo i nostri avversari e dobbiamo farci trovare pronti perché Imola non ci regalerà niente e noi vogliamo assolutamente ritornare alla vittoria”.

Note – Nessun problema particolare per coach Gentile, che avrà a disposizione l’intero roster.

Media – Diretta streaming su LNP PASS per gli abbonati al servizio (HYPERLINK “https://lnppass.legapallacanestro.com/” https://lnppass.legapallacanestro.com/). Sulle frequenze di Radioprimarete Caserta (95.00 Mhz FM) è, invece, prevista la radiocronaca diretta. Aggiornamenti in diretta anche sui nostri social (Facebook ed Instagram).

UNIEURO FORLÌ – POMPEA MANTOVA

Dove: Unieuro Arena, Forlì

Quando: domenica 26 gennaio, 19.00

Arbitri: Nuara, Tallon, Giovannetti

Andata:  HYPERLINK “https://www.legapallacanestro.com/wp/match/ita2_a_44/ita2_a/x1920” 86-92

In diretta su LNP PASS:  HYPERLINK “http://bit.ly/2NQVRyj” http://bit.ly/2NQVRyj

QUI FORLÌ

Sandro Dell’Agnello (coach) – “Affrontiamo una squadra ostica, con un quintetto esperto e competitivo, e ci sarà bisogno della nostra miglior prestazione possibile. Peraltro noi da tempo stiamo giocando partite di grande sostanza, con una buona distribuzione del pallone in attacco e con grande solidità difensiva. Lavoriamo ogni giorno per questo, e la squadra sta salendo di colpi. Dobbiamo partire da questi due aspetti che consideriamo imprescindibili e che ci danno grande fiducia in quello che facciamo, e anche domenica ci faremo trovare pronti”.

Tommaso Oxilia (giocatore) – “È una partita importante per il nostro percorso, visto che siamo secondi e loro sono terzi. Ci aspetta una gara tosta, hanno una coppia di americani importanti, tanti ragazzi giovani e di talento e quindi dovremo dare il massimo per vincere. Abbiamo il morale alto, continuiamo a lavorare in maniera positiva, abbiamo sempre più fiducia nei nostri mezzi e dobbiamo continuare così per allungare la serie di vittorie”.

Note – Nulla da segnalare. Prima della partita ci sarà la proiezione della terza puntata di #FollowThePassion, il video che racconta le storie dei tifosi biancorossi realizzato in collaborazione con Unieuro. Come sempre, durante il match si esibiranno le ragazze della Scuola di danza Explodance, che faranno l’ingresso in campo con i giocatori biancorossi. La Pallacanestro 2.015 ospita i ragazzi del Progetto “Why Not” del Consorzio Solidarietà Sociale di Forlì e del progetto “A spasso con le autonomie” della Cooperativa Sociale l’Accoglienza, due progetti che si occupano dello sviluppo delle autonomie e dell’inclusione sociale di ragazzi e adulti disabili.

Media – La gara sarà trasmessa in diretta su LNP PASS a questo link: HYPERLINK “https://bit.ly/2RK0b3l”https://bit.ly/2RK0b3l. Per gli abbonati al servizio, c’è anche la possibilità di vedere la partita sul sito della Pallacanestro 2.015 a questo link: HYPERLINK “https://bit.ly/2DNrV0y”https://bit.ly/2DNrV0y. Ci saranno gli aggiornamenti costanti sulle pagine social della Pallacanestro 2.015 Forlì (Facebook: HYPERLINK “http://bit.ly/fbpall2015″http://bit.ly/fbpall2015; Instagram: HYPERLINK “http://bit.ly/IGpall2015″http://bit.ly/IGpall2015). Replica su Teleromagna (can. 14) lunedì 27 alle ore 15.00 e martedì 28 alle ore 23.30. Replica anche su Teleromagna Mia (can. 74) mercoledì 23 ore 21.00.

QUI MANTOVA

Matteo Cassinerio (assistente allenatore) – “Siamo soddisfatti della nostra ultima prestazione e andiamo a Forlì per fare un’altra partita di sostanza e aggressività. Forlì ha sicuramente migliorato il suo lato difensivo e questo lo dicono le cifre. Arrivano a questo match carichissimi dopo aver inanellato quattro vittorie. Forlì può vantare una panchina di altissimo livello, oltre a un quintetto molto solido, molto lunga e capace di dare respiro al quintetto titolare. Watson e Marini stanno prendendo per mano la squadra, mentre dalla panchina si alzano giocatori importanti come Giachetti e Bruttini. Hanno poi ritrovato Oxilia che nella gara di andata non era a disposizione. Poi ancora, hanno altri tre ragazzi giovani e pronti che danno qualità e quantità”.

Lorenzo Maspero (giocatore) – “Giocare a Forlì sarà bello, in un palazzetto molto caldo. Ci giochiamo il nostro possibile secondo posto, le premesse sono stimolanti. Giocare contro Giachetti è sempre stimolante, così come contro l’americano Watson. Quindi si preannuncia una gara divertente. Loro difensivamente credo siano cresciuti e sono anche in fiducia dopo aver vinto le ultime quattro partite. Noi cerchiamo di mantenere il nostro gioco in difesa che per ora risulta la migliore. Ovvio che giocare in trasferta non è mai facile”.

Note – Nessun infortunio.

Media – La gara sarà visibile in diretta e on demand in abbonamento su LNP PASS. Aggiornamento live sui social Facebook, Instagram e Twitter degli Stings.

SAPORI VERI ROSETO – XL EXTRALIGHT MONTEGRANARO

Dove: PalaMaggetti, Roseto degli Abruzzi (Te)

Quando: lunedì 27 gennaio, 20.00

Arbitri: Cappello, Bramante, Bonotto

Andata:  HYPERLINK “https://www.legapallacanestro.com/wp/match/ita2_a_45/ita2_a/x1920” 79-78

In diretta tv su Sportitalia (canale 60 digitale terrestre)

In diretta su LNP PASS:  HYPERLINK “http://bit.ly/38vHYNN” http://bit.ly/38vHYNN

QUI ROSETO

Yancarlos Rodriguez (giocatore) – “Quella di lunedì per noi è una partita di vitale importanza, dobbiamo dare tutto nei 40 minuti e ovviamente  vincerla assolutamente per rialzarci in classifica. Dopo la gara di Mantova ci siamo messi subito al lavoro in modo da prepararci nel miglior modo possibile alla sfida con Montegranaro. Sono molto emozionato nel tornare a giocare al PalaMaggetti, dopo gli splendidi ricordi dello scorso anno spero con tutto il cuore di poter sorridere anche in questa stagione e fare un grande finale di stagione. Confido nel nostro pubblico, abbiamo bisogno di loro e del loro tifo per uscire da questo momento non troppo felice per noi”.

Note – In dubbio la presenza di Antonio De Fabritiis, per un problema alla caviglia; esordio casalingo di Yancarlos Rodriguez. Ex della gara Roberto Marulli.

Media – Il match sarà trasmesso in diretta su Sportitalia, canale 60 DT; diretta anche su LNP PASS, aggiornamenti live sulla pagina Facebook e Instagram “RosetoSharks”.

QUI PODEROSA MONTEGRANARO

Gennaro Di Carlo (coach) – “Roseto è una squadra che ho visto molte volte giocare quest’anno, una squadra molto diversa da tutte le altre del nostro campionato. Ti costringono spesso ad andare fuori dai tuoi binari attraverso il loro atletismo, il loro grande talento e le loro scelte difensive e quindi bisognerà essere molto accorti. Ma sono convinto che se inquadriamo bene la partita abbiamo grandi chance di fare una grande gara e portare a casa i due punti”.

Davide Bonacini (giocatore) – “Mi aspetto una partita molto fisica, l’aggressività è il loro punto di forza. Dovremo essere bravi a resistere alla loro fisicità e ai loro cambi sistematici”.

Note – Ancora in forte dubbio la presenza di Riccardo Cortese, che sta smaltendo un problema muscolare al polpaccio. I precedenti tra le due squadre in gare ufficiali dicono 5-1 XL EXTRALIGHT®, con gli Sharks a conquistare il loro unico successo nel match di andata di questa stagione, ma la Poderosa vittoriosa tre volte su tre al PalaMaggetti.

Media – Diretta su Sportitalia (canale 60 del digitale terrestre) e in streaming per abbonati su LNP PASS (HYPERLINK “https://lnppass.legapallacanestro.com/” https://lnppass.legapallacanestro.com/), aggiornamenti dai canali ufficiali Facebook (HYPERLINK “https://www.facebook.com/PoderosaBasket/” Poderosa Pallacanestro Montegranaro), Twitter  HYPERLINK “https://twitter.com/PoderosaBasket” (@poderosabasket) e Instagram (HYPERLINK “https://www.instagram.com/poderosamontegranaro/” @poderosamontegranaro)

Fonte: Guido Cappella - Area Comunicazione LNP .

Commenta