7Days Eurocup Finals G3: Valencia straripa e cala il poker, annientata l’Alba, 89-63

Courtesy of Getty Images
Courtesy of Getty Images

E' trionfo per Valencia, quarto successo in Eurocup per gli spagnoli che maltrattano l'Alba nello spareggio della Fonteta. Strepitosa prova difensiva dei padroni di casa che cancellano Sikma e compagni, Dubljevic, Matt e Will Thomas (MVP della serie) e San Emeterio i protagonisti del successo taronja.

E’ di Valencia l’ultimo acuto dell’edizione 2019 della 7Days EuroCup. Gli spagnoli calano il poker, dopo i successi del 2003-2010-2014, demoliscono in gara 3 l’Alba tornando in EuroLeague per la staagione 2019/2020. Dopo un pessimo inizio, 0-11, i padroni di casa prendono possesso del match. Un Dubljevic sontuoso, le bombe di Matt Thomas, la versatilità di Will Thomas (MVP della serie) ed un San Emeterio senza tempo affondano i tedeschi a cui non bastano le triple di Gedraitis.

LA GARA
Grande fiducia berlinese in avvio, la vittoria di gara 2 mette le ali ai tedeschi che scappano via, 0-6 timbrato Hermannsson, Siva e Giedraitis. Clifford fa un gran lavoro sotto canestro su entrambi i lati del campo, ospiti in volo dopo la tripla di Siva, 0-11. Si sblocca, dopo oltre 4 minuti, la squadra di casa ma proseguono le difficoltà dal perimetro, colpisce Giedraitis dall’arco, 4-14. Matt Thomas da la sveglia agli spagnoli, suona la carica Dubljevic con il morbido appoggio del meno 2, 12-14. Ancora Matt Thomas dall’angolo esalta la Fonteta, c’è un solo punto alla prima sirena tra le due squadre, 17-18. Operazione sorpasso dalla tripla di Dubljevic, doppiata dall’ennesimo botto di Matt Thomas, ora la truppa di coach Ponsarnau gioca a memoria, schiacciata di Dubljevic e canestro di Sastre, 27-20. Arriva anche la doppia cifra di margine dopo il siluro dall’angolo di Will Thomas, l’Alba si aggrappa all’energia di Sikma e dall’estro di Siva, 30-23. Prosegue il luna park dei padroni di casa che sparano ancora con San Emeterio e Matt Thomas, massimo margine sul 40-23 con la 2-3 spagnola che manda totalmente fuori giri l’attacco tedesco. Aito serve la stessa difesa avvelenata ai suoi connazionali, una fiammata di Siva e Giedraitis tiene Berlino a meno 13 all’intervallo, 46-33. Cerca la spallata per il rientro immediato l’Alba dopo la pausa lunga, si batte Clifford mentre Giedraitis spara la tripla del nuovo meno 12, 50-38. Valencia resta concentrata, buon lavoro di Labeyrie a rimbalzo, Sastre riporta a più 17 i padroni di casa, 55-38. Aito ci riprova con la zona, bucata prima però anche da Doornekamp, si dilata il margine iberico, 61-41. Serve un mezzo miracolo all’Alba che tenta di rientrare disperatamente ancora con Giedraitis, Will Thomas tiene avanti gli ospiti con un comodo più 20, 69-49 al 33’. La tripla di San Emeterio dall’angolo fa tingere sempre più di arancio l’EuroCup 2019, 72-49. I tedeschi finiscono il carburante, è festa taronja infinita alla Fonteta, 89-63.

[pb-game id=”411943″]

VALENCIA: M.Thomas 19, Dublejvic 18, San Emeterio 18
ALBA BERLINO: Giedraitis 19, Siva 14, Nnoko 9

Commenta