76ers: Embiid e Simmons parlano dopo la quarta sconfitta consecutiva

Continua il 'Mal da trasferta' del team allenato da Brett Brown

Morale basso in casa dei 76ers dopo la quarta sconfitta di fila, con i Rockets che hanno avuto quasi 100 punti dal trio Harden-Capela-Westbrook.
Nel dopo-partita sia Ben Simmons che Joel Embiid hanno parlato della situazione con i media.
Simmons: “Dobbiamo rimanere concentrati e uniti, non possiamo stare troppo distanti gli uni dagli altri, dobbiamo essere una squadra. Siamo frustrati, ma sappiamo di dover migliorare. Penso che su questo siamo tutti d’accordo. Guardiamo avanti, alla partita con OKC. Dobbiamo prenderci quella vittoria”

Embiid: “Perderne quattro di fila fa schifo, e non sembra nemmeno che stiamo migliorando…E’frustrante, l’unica cosa che mi interessa è vincere, dobbiamo trovare il modo di farlo, continuare a combattere.
Ogni volta che ho palla in area vengo raddoppiato, le difese provano a chiudere il pitturato, diventa difficile anche muovere la palla e trovare modi per segnare”.

Coach Brown sembra il più fiducioso di tutti: “Mi è piaciuto lo spirito del gruppo. I ragazzi non devono scoraggiarsi, sono abbastanza intelligenti da sapere che abbiamo tanto talento, ed i giorni buoni arriveranno….Non è di certo una vergogna perdere in casa dei Rockets

Fonte: NBA.com.

Commenta