Promitheas inizia bene e finisce meglio: Virtus ko 78-69

Promitheas inizia bene e finisce meglio: Virtus ko 78-69

Primo KO Virtus Bologna, Patrasso cinica nel finale

Prima sconfitta stagionale della Virtus Bologna che cede il passo ad un’ottima Patrasso. Inizio fulmineo della squadra di casa, poi match in equilibrio per 20’ ed infine nell’ultimo periodo i greci la fanno da padrona. Termina 78-69, ko per la squadra di Djordjevic.

Partenza sprint della squadra di casa che grazie a 5 punti di Lypovyy e 3 di Fieler sale subito 8-0 obbligando Djordjevic al primo time out dopo 2’. Bogris fa 10-0, Gamble da sotto sveglia peró Bologna che con Gaines e Teodosic torna a contatto 10-6 dopo l’inizio a rilento. Lypovyy continua a segnare da fuori e la Virtus sprofonda nuovamente in doppia cifra di svantaggio 18-8 a metà della prima frazione. Promitheas è partito con la marcia giusta, Bologna si affida soprattutto a Gaines che peró sbaglia molto dal campo. Hall appoggia al vetro il 24-14 sulla prima sirena e finisce il primo periodo. 

La Virtus inizia il secondo quarto con la faccia giusta: appoggio di Teodosic e tripla di Markovic per il 24-19. La difesa bianconera stringe le maglie e ora per i padroni di casa è più complicato trovare la via del canestro rispetto al quarto precedente. Gamble commette qualche errore di troppo, per questo subentra Hunter che da a Bologna una marcia in più. Il tabellone indica 31-30 a 3”50” dalla pausa lunga, Katsivelis torna a punire dalla lunga distanza per il +4 interno. Hunter con un gioco da tre punti impatta, ora la partita e punto a punto. Tripla di Weems, poi appoggio di Baldi Rossi: per la prima volta de match Bologna è davanti 36-38. Termina così la seconda frazione. 

Nel terzo periodo le due difese la fanno da padrona nei primi minuti, a giovarne è la squadra di Djordjevic che resta davanti anche se di una manciata di punti per i primi 5’ (39-44). Perfetto equilibrio sul parquet, Promitheas riesce a tornare in vantaggio ma con una discrepanza veramente minima. Babb da 9 metri scrive 53-49, Teodosic risponde immediatamente. Dopo la terza sirena, 54-55 con i due appoggiati da Weems. Si prosegue sui binari dell’equilibrio. Promitheas sente l’odore del sangue dell’avversario sul 70-64 quando mancano 2 e 16 al termine. Ennesima tripla dei padroni di casa che salgono 73-64. Nel finale la squadra di casa la fa da padrona. Bologna va ko 78-69.

Commenta